Storia della crittografiaCifrariTrasposizione
Trasposizione Partenio
Trasposizione a chiave - Griglie

Trasposizione Partenio
Alfabeto
versetto
testo chiaro

Pietro Partenio era un notaio veneziano, attivo tra 1566 e 1618, e al tempo stesso un geniale crittologo che inventò diversi cifrari rimasti sconosciuti, perché le sue opere non furono mai pubblicate, ma rimasero per secoli negli archivi del Consiglio di dieci, il potente servizio segreto della Repubblica di Venezia.

Oggi le opere e le cifre di Pietro Partenio sono custodite nell'Archivio di Stato di Venezia. Tra le più elementari questa trasposizione a chiave, non so se originale o tratta da altre fonti precedenti. Partenio la usa come componente di cifrari più complessi.

Procedura di trasposizione

Si sceglie come chiave un versetto o strofa che si ricordi facilmente a memoria; si scrive in modo regolare il versetto sulla prima riga.

Ora per prima cosa si cercano ordinatamente nle versetto le a; si segna 1 sotto la prima a, 2 sotto la seconda a e così via ad esaurimento; finite le a si ripete la procedura per le b e così via fino alla z. Se una lettera non è presente, si passa semplicemente alla successiva.

Alla fine la sequenza dei numeri forma la chiave di trasposizione.

Si scrive ora la prima lettera del messaggio chiaro sotto il numero 1 della chiave, la seconda sotto il numero II, e così via fino ad esaurimento del messaggio; se il messaggio finisce prima della chiave, si sorteggiano tante lettere dello stesso alfabeto, quante ne mancano e si cifrano quelle.

Prova la trasposizione

Nella finestra a lato è possibile provare questa cifra scrivendo un versetto e sotto un testo da cifrare; si può scegliere se usare l'alfabeto a 20 lettere usato ai tempi di Partenio (quello italiano a 21 ma con U e V ancora unite in una sola lettera u minuscola e V maiuscola; oppure altri alfabeti dal menu a tendina.

Se la lunghezza del versetto è minore di quella del testo da cifrare, il versetto viene ripetuto fino alla lunghezza necessaria.


Riferimenti bibliografici